martedì 7 gennaio 2014

L'AUMENTO DEL CONSUMO PROCAPITE DI PROTEINE DI ORIGINE ANIMALE INDEBOLISCE LA STRUTTURA OSSEA?

IL GRAFICO MOSTRA COME, ALL'AUMENTARE DELLA PERCENTUALE DI PROTEINE ANIMALI IN RAPPORTO A QUELLE DI ORIGINE VEGETALE, AUMENTI IL NUMERO DI FRATTURE DELL'ANCA NELLA POPOLAZIONE NEI VARI PAESI DEL MONDO.


L'EFFETTO POTREBBE ESSERE LEGATO ALL' ACIDIFICAZIONE DEL PH SANGUIGNO DOVUTO AL CATABOLISMO PROTEICO (ES. ACIDO URICO). IL CORPO UTILIZZEREBBE IL CALCIO OSSEO PER TAMPONARE L'ACIDITÀ, RENDENDO QUINDI LA STRUTTURA OSSEA PIÙ DEBOLE E SOGGETTA A ROTTURE.

Fonte: The China Study