lunedì 27 gennaio 2014

PESO FORMA PER IL RUNNER UOMO - PRINCIPIANTE E INTERMEDIO

Fonte: B.Glover-P.Schuder


IN TABELLA GLI INTERVALLI DI PESO CONSIGLIATI PER I RUNNER PRINCIPIANTI-INTERMEDI IN BASE ALL'ALTEZZA, SULLE DISTANZE DEL FONDO.


OVVIAMENTE OCCORRE CONSIDERARE CHE LO STESSO PESO, A SECONDA DELLA PERCENTUALE DI MASSA GRASSA-MUSCOLO HA UN DIVERSO SIGNIFICATO A LIVELLO DI FORMA FISICA E PRESTAZIONE
 I VALORI INDICATI VANNO INTERPRETATI COME STIMOLO A RIMANERE VICINI AL MINIMO  IN QUANTO  IL PESO IN ECCESSO SI TRADUCE IN MAGGIORE ENERGIA CINETICA DISSIPATA NEGLI  IMPATTI CON IL SUOLO,  CON POTENZIALE TRAUMATICO CRESCENTE PER LE ARTICOLAZIONI.