mercoledì 21 giugno 2017

TRANSLOVENIJA EXPRESS #1 - Trieste - Postojna 51,5 km – 875 d+


Martedì 16 maggio 2017
Soleggiato, poco vento.


La prima tappa è anche una delle più impegnative: meno di 48 ore dal triathlon medio del Mugello, la messa a punto del ritmo e dell'attrezzatura, un alto chilometraggio unito a un certo dislivello.


L'uscita dal centro storico di Trieste non è semplice e per evitare di allungare oltremodo il tragitto, opto per la via diretta, che attraversa lo svincolo autostradale. Raggiunta quota, sull' altopiano carsico (315 slm), in pochi km raggiungo il confine di stato di Basovizza,  paese tristemente noto per la foiba ed il piccolo paradiso di Lipizza, famoso nel mondo per l'allevamento dei cavalli grigi di razza. Da questo punto in poi, procedo da solo.

Uscita da Trieste



La stratificazione della foiba di Basovizza

Cavalli lipizzani

Da qui la strada 205, una bella provinciale tra i boschi, si regolarizza fino a Divača (km 24 / 350 slm). 

Altopiano sloveno dopo Divača


Da qui si superano 1 passo a 560 slm e a 610 slm al km 37, abbastanza impegnativi, sotto il sole del primo pomeriggio.



La presenza di vari, piccoli paesi ogni 5-7 km permette rifornimenti di cibo e acqua, mentre il tratto che li separa è spesso disabitato. Procedendo sul lato sinistro della carreggiata, gli autisti di auto e camion sono comunque molto rispettosi ed evitano di stringere al guardrail. 



Gli ultimi 13 km, comprensivi di una discesa di circa 100 d- presentano lievi saliscendi in mezzo a campi circondati da bassi colli. Ambiente silenzioso e rilassante.


Campi presso Postojna
Postumia, cittadina vivace, famosa per le grotte, offre buone possibilità di alloggio, anche se è zona piuttosto costosa per il turismo. Con 15€ si dorme in un ostello pulitissimo e attrezzato. Con 15€ si cena abbondantemente al ristorante.